Nazisimu hè cunnisciutu da tutti noi, si striscia in a vita d'ogni ghjornu ripetutamente senza chì no dighjà u significatu necessariu. U narcisisimu in a so forma negativa, soprattuttu cum'è disordine di a personalità narcisistica, hè una di e forme di malattia più interessanti scientificamente, interpersonali ma più problematiche, sia per a persona colpita sia per quelli chì li circondanu. Benintesa ci hè ancu u narcisisimu "sanu", vale à dì Amore di sèchì ùn và micca di manu cù l'egoismu è a svalutazione di l'altri populi. Ci hè una tendenza per parechji à aduprà altre persone per interessi è bisogni egoisti, per lascià ghjucà u so putere in e relazioni, ciò ùn ti face micca automaticamente nazista. In u casu di personalità narcisisticamente disturbate, secondu e scuperte psicoanalitiche, a tensione tra i dubbi profondi difesi da sè è quelli chjaru diventa chjara Fantasia di dimensioni ghjunghje sin'à u core di u disordine di a personalità narcisista. Luntanu da a realtà, u Nazista vive cun un enorme sensu di dimensioni in relazione à u so propiu successu, talentu, reputazione, bellezza, ricchezza, relazioni. Sentirsi superiore à l'altri è lasciarli sente u disprezzu hè una caratteristica tipica. Aghjuntu à questu sò e fantasie di successu illimitatu, putenza, apparenza è amore ideale. È a cunvinzione di esse unicu, o almenu qualcosa di speciale, rinforza ste fantasie. In a so vita emotiva anu poca empatia per i sentimenti di l'altri, trovanu difficiule à ricunnosce i bisogni di l'altri o à identificassi cun elli. In listessu tempu, sò facilmente feriti è risentiti stessi. Dopu tuttu, un comportamentu altiu, arrogante, altiu, chì hè abbastanza difficiule da vede, soprattuttu postu chì daretu à ellu si piatta spessu a paura ghjustificata di e critiche, ancu a timidezza impotente.

Questa maghjina di l'omu apparisce spessu in u 21u seculu, cum'è quella guasi illimitata Campu di realizazione d'oghje bugia. Diventa custante cunferma hà continuatu cù successu in forma di "mi piace" è degenera in una voglia spessu assurda di cumunicà.