In u core di a capitale tedesca Berlin truvate una larga varietà di risturanti, chì u cibu face a vostra bocca acqua. Unu di elli hè u chjamatu Restaurant Djimalaya, Chì si pò truvà in Invalidenstrasse 159 in Berlinu. Quì i scontri tradiziunali cibu israelianu nantu à u stilu di Berlinu, chì ùn si nota solu in l'atmosfera, ma ancu in i piatti. Benchì i piatti classichi d'Israele si trovanu nantu à u menu, i cucinari danu à tuttu un toccu mudernu è trasformanu u pastu in una indulgenza fresca è eccitante.

È u megliu di tutti: i Vegani seranu ancu suddisfatti è felici quì! I piatti sò divisi in quattru categurie sfarenti, in i quali piatti vegani è vegetariani sò marcati è dunque più faciuli da truvà.
Hummus cù funghi fritti o a cosiddetta "piastra sabich", in cui sò serviti hummus, melanzana, un ovu duru è tomate cun s'chug, una salsa piccante, calda, verde, sò accolti da invitati vegani o vegetariani .
À l'amatori di a carne li piace à manghjà piatti cum'è u "pollu hummus", chì combina filetti succosi di gamba di pollu à a griglia cun hummus, peperoni à a griglia è cipolle di primavera, o u kebab di manzo in melanzana cù tahini è pinoli.

Sì avete avutu fame mentre leghjite, duvete definitivamente visità www.djimalaya.de infurmà.