© JULIA SOSSINKA PIERA Berlin

Avà l'avemu aspittatu Festival d'Art Lost raportatu cù u Birreria Willner in Pankow celebra u so partitu di demolizione. Stu weekend era ora, numerosi esibizioni attruvanu a mità di Berlinu in l'area enorma è eramu ghjustu à mezu. A pioggia cascava occasionalmente è era di solitu chjesa in i saloni di e mostre, in ogni modu, ùn ci vulia micca lascià tantu in furia - l'arti in mostra ùn ci lascianu andà cusì rapidamente.

Eramu particularmente entusiastici di a varietà: in ogni stanza ci si vidia opere completamente diverse, di pittura, sculture di cartuni, stampi di materiali cume pillboxes, Fotografia, Arte Video, danza, ci era solu tuttu. L'ambiente hè stata maravigliosamente rilassata è aperta. Spessu, in i salotti di galleria, esisteva musica forte, da i camerieri chì anu diventatu in dui club, u technu spuntò. Ci sì scontru, avianu una birra rilassata o dui, o una pizza.

Solu difettu, era un pocu troppu impiegatu. Solu u sabbatu notte hà ribulitu i club à a cusura. Hè una pena, perchè a musica era veramente fantastica. Inoltre, hè venutu sabbatu sera à avvenimenti piuttostu spiavuli in i piani superiori: Quì, i visitatori avianu distruttu una stallazione, cusì chì tuttu u pianu era chjusu. Ùn hè più bisognu à dì chì questu cumpurtamentu zitellu di i visitori hè cumplitamenti disprezzu è triste. Piuttostu grazie à a squadra per questu bello festival d'arte mai rende pussibule.