Hè più dolce, tondu, è fattu di pasta di levitu è ​​assai zuccheru. U Berlineru. O duvemu chjamà una frittella? Per ciò chì tocca à a terminulugia, i tedeschi sustenenu. Una cosa hè certa, i Berliners li piaci!

U berlinu hè coccu in grassu caldu è pienu cun marmellata o cunfittura di prugna. Hè ancu ghiacciatu o in poudru. E Berlini, i frittelle o i ciambella sò chjamati. Ma induve vene u nome Berliner?

 

 

Una spiegazione veramente clara di induve Berliner hà pigliatu u so nome, sfurtunatamente, ùn esiste micca. Un manifestu generalizatu dice chì u Fraselle di Berlinu nantu à una panatteria di Berlinu mancavanu. Stu servitu in u 18. À u seculu u rè Prussianu Fredericu u Grande. U panatteru hè suppostu di mette i biscotti s'incirlisce appruntà perchè ùn avia micca fornu à questu tempu. Cusì preparava u Berliner in una padedda cun u grassu caldu. Grazie à l'urighjina di u panatteru, hè finalmente diventatu "Pancake di Berlinu" chiamata.

I ripieni di a frittella di Berlinu varienu da regione à regione: a cunfittura hè spessu usata in u nordu è a purea di prugne in a Germania orientale, è a polpa di rosa canina in Baden, Svevia è Franconia. E ricette più recenti cuntenenu ancu crema o crema à a vaniglia, torrone o alcolu, per esempiu u licore d'ova.